Formazioni Italia 2020

FORMAZIONE PER LA CURA D'ANIMA NEL DISCEPOLATO Dal 15 al 16 Febbraio 2020 (SAVONA) Formazione adatta per chi desidera moltiplicare discepoli sani!

Informazioni ed iscrizioni: lifeshare@bluewin.ch

La Bibbia ci dice in Giovanni 8:36: “Se dunque il Figlio vi farà liberi, sarete veramente liberi”. Essere liberati dalle tenebre significa poter crescere più velocemente, essere maturi e più completi nella propria chiamata e pronti per servire gli altri in modo altruistico. Molti cristiani non sono guariti dalle loro ferite emotive, anche dopo anni di cura pastorale. Quando i problemi di una persona hanno delle radici demoniache sembra impossibile vedere uno sblocco. I medici riconoscono che il benessere fisico e psichico è direttamente collegato alle condizioni delle emozioni, del pensiero e delle relazioni con gli altri. Gesù, che fu pienamente uomo in grado di capirci perfettamente, mostra nel suo ministero che la guarigione interiore è una parte importante per il processo di trasformazione delle persone. La sua misericordia per i bisognosi ci fa vedere che la vera guarigione non comporta solo il benessere fisico, ma anche la soluzione dei problemi dell’anima. In questa formazione si parla di guarigione profonda e di come sperimentare la restaurazione delle aree danneggiate attraverso la potenza della croce e dello Spirito Santo. Si affrontano i seguenti argomenti: definizione di guarigione interiore, cambiamento dell’uomo interiore, guardare le diverse aree della propria vita dove è necessaria la guarigione, guardare le radici del proprio malessere e le caratteristiche dei propri legami spirituali, ferite emotive causate da abusi, voti e consacrazioni, soluzione di Dio per la guarigione secondo Isaia 53 e 61 e loro applicazioni nella propria vita. Questa formazione è adatta per tutti coloro che desiderano comprendere meglio l’intero ambito della guarigione interiore e della liberazione e che vogliono sperimentare uno sblocco personale; è valida anche per chi vuole imparare ad aiutare gli altri nell’avere delle buone relazioni nei loro gruppi.